Novità in arrivo dalla scrittrice Sylvia Day





“La Lista dei Desideri”






TRAMA

"Quando Stephanie suonò il campanello e Nick andò ad aprire indossando solo un cappello da Babbo Natale e un grembiule con scritto "Bacia il cuoco", lei non ebbe esitazioni. Lasciò cadere la borsa e gli saltò addosso."

Stephanie Martin, giovane avvocato di successo, un giorno, poco prima di Natale, decide di scrivere un "lista dei desideri". Proprio come quelle che i bambini scrivono a Babbo Natale. Solo che a scriverla è una "bambina" un po' cresciutella e molto birichina. In seguito questa lista finisce casualmente nelle mani di Nicholas James, avvocato e collega di Stephanie che lavora in sieme a lei nello stesso studio legale. Inoltre, il caso vuole vuole che l'oggetto dei desideri della famosa lista scritta da Stephanie sia proprio lui!
Breve e piccante romanzo che non deluderà sicuramente le lettrici più appassionate che seguono Sylvia Day.




Eccovi il link



ISTRUZIONI PER SCARICARE


Cliccate sul link di seguito. Nella pagina che si aprirà dovrete aspettare 5 secondi
e poi cliccare    in alto a destra.
Vi si aprirà una pagina in cui dovrete ripetere questa operazione,
cioè aspettare 5 secondi
e poi cliccare in alto a destra.
Dopodiché sarete arrivati nella pagina dove c'è il vostro pdf.


La Lista dei Desideri.pdf






“Sette Anni di Peccato





TRAMA


Più grande è la resistenza... Alla vigilia del suo matrimonio, Lady Jessica Sheffield si ritrova ad assistere a una scena immorale e peccaminosa che nessuna ragazza innocente come lei avrebbe mai potuto immaginare. Sorpresa, ma anche stranamente eccitata, decide di non rivelare la condotta scandalosa di Alistair Caulfield e di avviarsi verso il destino che era stato disegnato per lei. Ma dopo anni di matrimonio sereno e senza complicazioni, Jessica si accorge che l'immagine di Alistair è rimasta intatta, impressa a fuoco nella sua mente, e continua ad alimentare i sogni più illeciti. ... più dolce sarà la ricompensa. Alistair si allontanò il prima possibile da quell'innocente debuttante che aveva il fuoco della passione negli occhi e fuggì nelle Indie Occidentali. Ora è un commerciante di successo e ha molto poco in comune con il libertino che lei conobbe un tempo. Rimasta vedova, Jessica si imbarca sulla nave di Alistair ma si accorgerà ben presto che il desiderio messo a tacere negli ultimi sette anni tornerà, impetuoso, a impadronirsi di lei e li consumerà entrambi...


Eccovi il link

ISTRUZIONI PER SCARICARE


Cliccate sul link di seguito. Nella pagina che si aprirà dovrete aspettare 5 secondi
e poi cliccare in alto a destra.
Vi si aprirà una pagina in cui dovrete ripetere questa operazione,
cioè aspettare 5 secondi
e poi cliccare in alto a destra.
Dopodiché sarete arrivati nella pagina dove c'è il vostro pdf.


Sette Anni di Peccato.pdf




Dalla serie "The Dreams Guardians"
“I Piaceri della Notte”





TRAMA

In un mondo parallelo al nostro, i Guardiani dei Sogni combattono contro gli Incubi per salvaguardare gli umani. La bella Lyssa Bates non sa di essere una pedina importante in questo gioco. Quello che sa è che nei suoi sogni le appare un uomo passionale e virile, che le dona piaceri indicibili. Quando il protagonista di quei torridi amplessi si presenta alla sua porta, Lyssa è sempre più turbata. Lui è l'aitante Aidan che combatte le sue battaglie e anche l'istinto che lo porta a proteggerla, ad amarla... Ma il mistero s'infittisce: qual è il vero motivo per cui Lyssa è in pericolo? In una lotta senza esclusione di colpi in cui il confine tra nemici e alleati è sempre più labile, il vero rischio è non riuscire a salvare una passione per cui vale la pena tentare il tutto per tutto.




Eccovi il link

ISTRUZIONI PER SCARICARE


Cliccate sul link di seguito. Nella pagina che si aprirà dovrete aspettare 5 secondi
e poi cliccare    in alto a destra.
Vi si aprirà una pagina in cui dovrete ripetere questa operazione,
cioè aspettare 5 secondi
e poi cliccare in alto a destra.
Dopodiché sarete arrivati nella pagina dove c'è il vostro pdf.


I Piaceri della Notte.pdf







Nessun commento:

Posta un commento